Ubi, consegnato piano Eba, non c'è aumento capitale - AD

venerdì 20 gennaio 2012 14:56
 

MILANO, 20 gennaio (Reuters) - Ubi Banca ha consegnato oggi il piano sul rafforzamento patrimoniale in base alle richieste dell'Eba ed è ottimista di riuscire a soddisfare quanto chiesto senza ricorrere ad un aumento di capitale.

Lo ha detto l'amministratore delegato, Victor Massiah, a margine della conference Ubs, sottolineando che il piano, come già dichiarato, prevede il bond convertibile, l'adozione della metodologia 'advanced' per la valutazione dei rischi e l'autofinanziamento.

"Nell'insieme siamo ottimisti di riuscire tranquillamente ad adempiere a questa richiesta senza assolutamente mettere le mani nelle tasche dei nostri azionisti", ha affermato. L'Eba ha chiesto all'istituto di aumentare la dotazione patrimoniale per 1,39 miliardi di euro.

Relativamente all'ipotesi di agire sul dividendo per riuscire a coprire il buffer richiesto dall'Eba, Massiah ha detto che "dipende solo dalla situazione che si verrà a creare sull'esercizio Eba".

E ha sottolineato che "se possiamo, se nessuno ce lo vieta, diamo il dividendo; se qualcuno ce lo vieta, non lo diamo", ricordando che "a noi piace sempre, come management, dare un minimo di dividendo, per come è fatta la nostra base azionaria, composta anche da investitori retail e famiglie".

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia