Mediaset, utile 2011 sopra 200 mln utile - P.Berlusconi a stampa

lunedì 16 gennaio 2012 08:48
 

MILANO, 16 gennaio (Reuters) - Mediaset chiuderà il 2011 con oltre 200 milioni di utile e non sono previsti cambiamenti ai vertici del gruppo.

A dirlo è il vicepresidente di Mediaset, Piersilvio Berlusconi, in un'intervista a La Stampa.

"In un anno di grave crisi come il 2011 prevediamo di chiudere il bilancio con oltre 200 milioni di utile. E i nostri ricavi pubblicitari vanno meglio della media del mercato. Detto questo, operiamo in un settore ciclico e come tutti gli editori siamo colpiti dal calo dei consumi. Per questo abbiamo avviato un profondo lavoro di efficienza che ci porterà in un triennio a diminuire i costi di almeno 250 milioni l'anno. I primi effetti si vedranno nel 2012", dice Piersilvio Berlusconi.

Mediaset ha chiuso il 2010 con un utile netto di 352,2 milioni di euro.

Il manager è poi tornato a smentire le voci di un nuovo amministratore delegato in arrivo. "Nessuna rivoluzione ai vertici. Giuliano Adreani, che è a capo della pubblicitaria Publitalia, sta facendo un lavoro incredibile".

Nessun contrasto, ha detto ancora, con la sorella Marina, presidente di Fininvest.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia