Italia, profitti relativi società in trim3 -1,2% su anno - Istat

venerdì 13 gennaio 2012 11:51
 

MILANO, 13 gennaio (Reuters) - La quota di profitto delle società non finanziarie italiane nel terzo trimestre 2011 ha registrato un lieve aumento rispetto ai tre mesi precedenti, ma è stata inferiore rispetto a un anno prima.

E' quanto emerge dai dati Istat.

La quota di profitto (calcolata come rapporto tra risultato lordo di gestione e valore aggiunto lordo ai prezzi di base) è stata pari al 41,3% nel terzo trimestre, in crescita dello 0,3% a livello congiunturale, ma in calo dell'1,2% a livello tendenziale.

Il ribasso su base annua è legato alla riduzione del risultato lordo di gestione (-1,7%), mentre il valore aggiunto è cresciuto dell'1,3%.

Il tasso d'investimento di queste stesse società è stato pari al 22,8% nel terzo trimestre, in calo dello 0,2% su trimestre e invariato su anno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia