PUNTO 1-Risparmio quotato 2011,B.Generali raccoglie 1,26 mld,Azimut 510 mln

mercoledì 11 gennaio 2012 14:16
 

(Accorpa storie Banca Generali, Azimut, aggiunge dettagli, andamento titoli)

MILANO, 11 gennaio (Reuters) - Banca Generali e Azimut, espressione del risparmio gestito quotato in borsa, archiviano con una raccolta in nero un 2011 difficile, segnato dal deterioramento della crisi debitoria della zona euro che ha destabilizzato i mercati finanziari.

La controllata del gruppo triestino ha annunciato oggi una raccolta netta complessiva di 1,26 miliardi per l'anno scorso (769 milioni realizzati dalla rete Banca Generali e 491 milioni dalla rete Private), di cui 178 milioni a dicembre, il migliore risultato mesile del 2011. Il 40% delle sottoscrizioni annue, per 525 milioni, hanno interessato il risparmio gestito, 735 milioni quello amministrato. Il dato è vicino al saldo del 2010, pari a 1,27 miliardi.

Il mercato ha dato un caloroso benvenuto ai dati odierni di Banca Generali, spingendo il titolo in borsa fino a segnare un massimo di seduta di 6,85 euro (+4,7%).

"Il dato record di dicembre è un ulteriore miglioramento del risultato già eccellente raggiunto a novembre (165 milioni) ed è molto positivo nel suo complesso, anche considerando l'andamento dei mercati finanziari", commenta in una nota Mediobanca, confermando sul titolo la raccomandazione "outperform" e un prezzo obiettivo di 10 euro.

La borsa ha riservato un'accoglienza più tiepida ai dati dell'indipendente Azimut, benchè gli afflussi netti totali - a parità di perimetro - siano stati superiori ai 451 milioni circa del 2010. Il gruppo guidato da Pietro Giuliani ha archiviato il 2011 con una raccolta netta totale di 510 milioni su base omogenea (1,134 miliardi includendo il consolidamento delle masse di Compagnie de Gestion privée Monegasque) e di 117 milioni a dicembre.

Il totale delle masse a fine dell'anno scorso, considerato il consolidamento di CGM (detenuta al 51%) resta fermo a 16,5 miliardi, in linea con il 2010, di cui 14,6 miliardi fanno riferimento ai prodotti gestiti.

Il titolo Azimut è arrivato oggi a cedere oltre il 2% toccando un minimo di seduta a 5,64 euro e scambia con volumi ridotti.

  Continua...