Areva, svalutazioni per 2,36 mld euro, vede rosso operativo in 2011

lunedì 12 dicembre 2011 18:28
 

PARIGI, 12 dicembre (Reuters) - Areva ha in programma svalutazioni per 2,36 miliardi di euro, in seguito a ritardi su progetti in materia di energia nucleare, che porteranno la società a chiudere il 2011 con una perdita operativa.

Areva ha accumulato ritardi nella costruzione di due generatori, mentre il disastro di Fukushima innescava un dibattito sul futuro dell'energia atomica e spingeva alcuni governi a rivedere i piani.

In una nota di oggi Areva ha previsto una perdita operativa di 1,4-1,6 miliardi di euro nel 2011.

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia