Tesmec, utile in calo in 9 mesi, ma salgono Ebitda e ricavi

mercoledì 9 novembre 2011 13:38
 

MILANO, 9 novembre (Reuters) - Tesmec ha chiuso i primi nove mesi con un utile netto di 4,7 milioni, in calo rispetto ai 5 milioni dello stesso periodo del 2010, mentre l'Ebitda è salito a 14,5 milioni da 12,3 milioni di un anno prima (+17,7%).

I ricavi, si legge in un comunicato del gruppo attivo nel settore della tesatura di linee elettriche aeree ad alto voltaggio e nei trencher cingolati ad alta potenza per lo scavo in linea a sezione obbligata, sono aumentati del 3,5%, a 80,8 milioni.

Al 30 settembre scorso, il portafoglio ordini ammontava a 48,1 milioni, sostanzialmente in linea con il dato di un anno prima (49,1 milioni).

Per il 2011, Tesmec "ritiene che l'effetto combinato del backlog esistente e la previsione di acquisizione di nuove commesse nell'ultimo trimestre dell'esercizio, possano consentirgli di chiudere l'anno con una crescita sostenuta rispetto all'esercizio 2010 e in ulteriore progresso rispetto a quanto registrato nei primi nove mesi dell'anno".

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129709, Reuters messaging: massimo.gaia.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia