PUNTO 1- Munich Re e Aareal riducono esposizione a bond italiani

martedì 8 novembre 2011 15:49
 

(Riscrive, aggiunge Aareal)

FRANCOFORTE, 8 novembre (Reuters) - Le banca tedesca Aaral e il colosso delle assicurazioni Munich Re (MUVGn.DE: Quotazione) hanno comunicato oggi di aver ridotto la propria esposizione ai titoli di Stato della periferia della zona euro, Italia compresa.

In particolare Munich Re, come si legge nelle slide di presentazione dei risultati del terzo trimestre, ha ridotto la sua esposizione ai titoli di Stato italiani per un ammontare pari a 1,4 miliardi di euro.

La restante esposizione ai bond italiani alla fine di settembre, ha reso noto la società, è valutata 3,6 miliardi di euro.

Analogamente Aareal ha annunciato di aver ridotto la sua esposizione ai titoli di Stato italiani a 1,2 miliardi di euro da 1,62 miliardi di euro, mentre si è disfatta totalmente del debito sovrano spagnolo, greco e irlandese.

MUNICH RE, UTILE TRIM 3 INFERIORI ALLE ATTESE

Munich Re ha archiviato il terzo trimestre con un utile netto di 290 milioni di euro, inferiore alla mediana del consensus raccolto da Reuters, che si attestava a 525 milioni di euro. Tuttavia continua a anticipare un risultato annuale positivo per il 2011 nel suo insieme e punta a mantenere stabile il diveidendo, nel 2010 pari a 6,5 euro.

  Continua...