Juventus chiude trimestre con perdita 26,1 milioni

martedì 8 novembre 2011 13:22
 

TORINO, 8 novembre (Reuters) - Juventus , che fa capo a Exor , ha chiuso il primo trimestre - luglio-settembre - con una perdita netta di 26,1 milioni, in peggioramento rispetto al rosso di 17,6 milioni dello stesso trimestre dell'esercizio 2010/2011.

I ricavi del periodo sono pari a 33,7 milioni, contro 48,8 milioni, dice la società in una nota.

Il patrimonio netto al 30 settembre 2011 è pari a 40,5 milioni, in aumento rispetto al saldo negativo di 4,9 milioni del 30 giugno 2011 per effetto del versamento di 72 milioni effettuato il 23 settembre 2011 dalla controllante Exor S.p.A. in conto del futuro aumento di capitale.

La posizione finanziaria netta al 30 settembre è negativa per 93,5 milioni, in miglioramento rispetto al saldo negativo di 121,2 milioni del 30 giugno 2011. "Tale miglioramento è principalmente dovuto al versamento in conto del futuro aumento di capitale effettuato dall'azionista Exor", dice la nota.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia