Alcatel-Lucent taglia obiettivi redditività 2011, titolo giù

venerdì 4 novembre 2011 11:46
 

PARIGI, 4 novembre (Reuters) - Alcatel-Lucent ha tagliato gli obiettivi di redditività per l'anno in corso, sottolineando che gli operatori stanno riducendo la spesa per le reti in reazione all'incertezza macroeconomica, soprattutto in Europa.

Il colosso franco-americano, che produce infrastrutture per le telecomunicazioni, punta adesso a un margine operativo adjusted di circa il 4% rispetto a un obiettivo precedente del 5%.

Intorno alle 11,25 alla borsa di Parigi il titolo cede circa il 12,5%.

Per far fronte alla situazione l'AD Ben Verwaayen ha promesso un rinnovato programma di tagli di costi finalizzato a generare nel 2012 ulteriori risparmi di 200 milioni di euro a livello di costi fissi e 300 milioni in costi variabili.

Nel terzo trimestre il gruppo ha visto i ricavi scivolare del 6,8% a 3,8 miliardi, con un calo delle vendite nei principali mercati di Nord America, Europa e Asia.

Gli utili tuttavia hanno tenuto, sostenuti dalle vendite a maggior margine negli Stati Uniti e ai controlli dei costi, con un utile operativo adjusted di 173 milioni (4,6% di margine).

I risultati sono leggermente più deboli delle attese medie degli analisti secondo le stime Thomson Reuters IBES, che indicavano per il terzo trimestre ricavi a 3,99 miliardi di euro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia