AIG va in utile, netto in trim3 per 455 milioni dollari

venerdì 6 novembre 2009 13:42
 

NEW YORK, 6 novembre (Reuters) - La compagnia assicurativa AIG (AIG.N: Quotazione), oggetto di salvataggio pubblico negli Usa, ha messo a segno il secondo trimestre consecutivo con un risultato positivo, archiviando il terzo trimestre con un utile netto di 455 milioni dollari, pari 68 cent per azione.

Un anno fa AIG aveva registrato una perdita netta di 24,47 miliardi pari a 181,02 dollari per azione.

L'utile normalizzato, che non tiene conto di proventi e oneri non ricorrenti, è stato di 1,9 miliardi pari a 2,85 dollari per azione e si confronta con il rosso di 9,2 miliardi di un anno prima.

Sul risultato netto pesano minusvalenze nette per 1,2 miliardi.

Il titolo nel preborsa cede il 7,1% dopo la diffusione della trimestrale.