Azimut non esclude utile 2009 "in zona 90-100 milioni" - AD

martedì 6 ottobre 2009 13:55
 

MILANO, 6 ottobre (Reuters) - Azimut (AZMT.MI: Quotazione) non esclude che l'utile netto per 47,5 milioni generato nella prima metà del 2009 possa raddoppiare per fine anno, anche se tutto dipenderà dall'andamento dei mercati negli ultimi mesi dell'esercizio.

Lo ha detto il presidente e AD Pietro Giuliani nel corso di una presentazione.

"A tutt'oggi, che ho visto anche un altro trimestre, non mi sento di escludere, ma neppure di garantire, che l'utile netto del primo semestre possa raddoppiare in zona 90-100 milioni in tutto il 2009", ha detto Giuliani.

L'AD ha infatti ricordato che il risultato netto dell'esercizio in corso dipenderà comunque dall'andamento delle commissioni di performance dei prossimi mesi e sono quindi soggette ai movimenti dei mercati. Parlando della remunerazione degli azionisti, Giuliani ha osservato: "Non vedo motivi per non riconoscere un dividendo a fine anno".