Ford taglia debito del 38%, raggiunto accordo con sindacati

lunedì 6 aprile 2009 16:46
 

DETROIT, 6 aprile (Reuters) - Nell'ambito di una serie di interventi per rafforzare le proprie finanze, Ford Motor (F.N: Quotazione) ha ridotto il suo debito nelle attività auto del 38%, per un importo pari a 9,9 miliardi di dollari.

Il calo del debito permetterà una riduzione annua della spesa per interessi di oltre 500 milioni di dollari, ha spiegato Ford, l'unica casa di auto Usa che non ha chiesto prestiti governativi di emergenza.

Per tagliare i debiti di 9,9 miliardi dai 25,8 di fine 2008, Ford utilizza 2,4 miliardi in cash e 468 milioni di azioni ordinarie proprie

La compagnia americana ha inoltre raggiunto un accordo con i sindacati finalizzato a ridurre i costi di assistenza sanitaria per i dipendenti in pensione.