Eutelia, bilancio 2008 non certificato,ok banca moratoria debito

mercoledì 6 maggio 2009 11:32
 

MILANO, 6 maggio (Reuters) - Eutelia EUT.MI conferma che la società di revisione PriceWaterhouseCoopers non ha certificato i bilanci di esercizio e consolidato al 31 dicembre 2008.

La società di tlc, si legge in un comunicato, ha pubblicato questa precisazione su sullecitazione della Consob, che ha chiesto un'integrazione alla nota del 30 aprile scorso, con la quale Eutelia aveva informato il mercato che l'assemblea degli azionisti aveva approvato il bilancio 2008 con il voto favorevole di oltre il 99% del capitale rappresentato.

Nel comunicato del 30 aprile scorso si affermava che PriceWaterhouseCoopers (Pwc) "ha superato le limitazioni alle procedure di revisione espresse in occasione della revisione limitata della semestrale 2008", ma la nota odierna smentisce quanto scritto ieri da un quotidiano, ovvero che la società di revisione avrebbe certificato il bilancio 2008.

Eutelia sottolinea che Pwc, "nelle sue valutazioni riguardo la continuità aziendale", ha tenuto "un atteggiamento in linea con i principi di revisione raccomandati da Consob in funzione dei fattori di incertezza del piano industriale e finanziario".

Per quanto riguarda i fatti che si sono verificati dopo la pubblicazione delle relazioni della società di revisione, Eutelia riferisce che il 27 aprile si è svolto un incontro con le parti sociali al ministero delle Attività Produttive sulla questione del ricorso agli ammortizzatori sociali, incontro che è stato aggiornato al 5 maggio e ancora all'11 maggio.

Eutelia, inoltre, afferma che, in materia di moratoria sul debito, ha ottenuto da una banca creditrice "un periodo di standstill fino al prossimo luglio, propedeutico alla definizione di un accordo più estensivo".

Gli altri istituti di credito, aggiunge la nota, si appresterebbero a formalizzare altri via libera alla moratoria sul debito.

Infine, riguardo la cessione delle partecipazioni non strategiche e all'incasso di crediti rivenienti da precedenti operazioni societarie, "sono in corso trattative relativamente a ciascuna delle partite ipotizzate a piano, che rendono fiduciosi gli amministratori sulla raggiungibilità dell'obiettivo di cash-in indicato nel piano industriale".

Eutelia, quindi, conferma "la fiducia sulla solidità delle ipotesi del piano industriale e sulla realizzabilità degli obiettivi, ritenendo sussistente la continuità aziendale".

Il titolo Eutelia, attorno alle 11,30 italiane, sale del 4,23%, a 0,37 euro, dopo aver segnato un massimo di 0,3750 euro.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA06fcf].