Rcs, netto trim2 in calo, vede utili operativi 2008 sotto 2007

mercoledì 6 agosto 2008 14:59
 

MILANO, 6 agosto (Reuters) - Rcs Mediagroup (RCSM.MI: Quotazione) chiude il secondo trimestre con un utile netto consolidato di 55 milioni di euro, in netto calo dai 127,3 milioni dello stesso periodo dell'esercizio precedente.

Alla luce del perdurare della sfavorevole congiuntura il gruppo, si legge in una nota, ritiene che non sarà possibile raggiungere risultati operativi in linea rispetto al 2007 ma confida, "grazie alle azioni adottate, di contenere gli effetti negativi derivanti dalla congiuntura stessa".

In precedenza Rcs si era detta fiduciosa nel raggiungimento di risultati correnti operativi 2008 sostanzialmente in tenuta rispetto all'anno precedente.

Nel trimestre i ricavi si attestano a 725,9 milioni da 739,2 milioni, l'Ebitda a 108,3 milioni da 117,2 milioni.

A livello di semestre l'utile netto è pari a 36,4 milioni (da 144,2 milioni) e comprende la svalutazione della partecipazione in Poligrafici Editoriale (7,9 milioni) e i proventi netti di 13,2 milioni generati dalla dismissione avvenuta a fine giugno di Economica SGPS, società portoghese editrice del quotidiano Diario Economico e del settimanale Semanario Economico. Nell'analogo periodo 2007 il risultato netto beneficiava di plusvalenze per cessioni di partecipazioni non strategiche per 51,9 milioni e dividendi per 11,7 milioni.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [nBIA063c0]