UniCredit parte a -15% dopo piano, S&P/Mib amplia calo a -5,3%

lunedì 6 ottobre 2008 10:10
 

MILANO, 6 ottobre (Reuters) - UniCredit (CRDI.MI: Quotazione) inizia alle 10 la seduta borsistica odierna segnando un brusco calo di quasi il 15% dopo il varo ieri del piano di rafforzamento patrimoniale da 6,6 miliardi.

Alle 10,06 il titolo segna un calo del 14,69% a 2,635 euro a fronte di uno stoxx europeo dei bancari che cede il 6%.

L'avvio di UniCredit, ritardato di un'ora da Borsa italiana, pesa anche su tutto il listino con l'S&P/MIB .SPMIB che è peggiorato fino a -5,33% dal -3,5% precedente.