Auto Brasile, immatricolazioni dicembre +11,54% - concessionari

martedì 6 gennaio 2009 15:05
 

SAN PAOLO, 6 gennaio (Reuters) - Le immatricolazioni di nuove auto e veicoli commerciali in Brasile sono aumentate in dicembre dell'11,54% rispetto a novembre, rimbalzando dopo due mesi di calo, grazie agli incentivi fiscali del governo e al boom delle vendite di fine anno.

Lo rende noto l'associazione dei concessionari nazionali Fenabrave che sottolinea però che le vendite di dicembre sono scese del 16,39% su base tendenziale a causa della crisi del credito e del rallentamento dell'economia del paese.

Per l'intero 2008 il dato mostra vendite in rialzo del 14,15%, che corrisponde a un rallentamento dopo tre anni di intensa crescita.

Per il 2009, invece, l'associazione prevede un incremento delle vendite del 3,13% contro il -19% atteso prima del varo degli incentivi fiscali da parte del governo.

Il Brasile è uno dei principali mercati automobilistici del mondo, punto di riferimento per molte case automobilistiche, tra cui anche Fiat FIA.MI Giovedì sarà l'Anfavea, l'associazione dei costruttori, a rendere noti i dati su immatricolazioni di dicembre e del 2008.