Esprinet, Ebit trim1 cala 38%, target redditività 2016 non garantito

venerdì 13 maggio 2016 19:09
 

MILANO, 13 maggio (Reuters) - Esprinet ha chiuso il primo trimestre con ricavi netti a 615,4 milioni da 617,6 e con Ebit in calo del 38% a 6,236 milioni e utile netto a 4,245 da 6,264 milioni.

E' quanto si legge in una nota della società attiva nella distribuzione 'business to business' di informatica ed elettronica di consumo in Italia e Spagna.

Al 31 marzo la posizione finanziaria netta era negativa per 36,9 milioni da un surplus di 185,9 milioni a fine 2015.

Escludendo l'effetto delle acquisizioni di EDSLan e Vinzeo, il gruppo si attende nell'anno una crescita, sia pur modesta, sul fronte dei ricavi, dice la nota.

La redditività sconta una caduta dei margini del primo trimestre particolarmente marcata e non permette di garantire "con adeguata confidenza il pieno raggiungimento dei target di crescita di redditività ipotizzati in sede di budget".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia