Danieli, utile 9 mesi -56%, vede esercizio leggermente sotto stime

giovedì 12 maggio 2016 17:13
 

MILANO, 12 maggio (Reuters) - Danieli ha registrato nei primi nove mesi dell'esercizio 2015-2016 un utile netto di competenza di 54,4 milioni di euro, in calo del 56% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente.

Lo si apprende da un nota della società, che indica inoltre ricavi a 1,691 miliardi nei nove mesi, in riduzione del 15%.

La società spiega il calo del fatturato citando alcuni "eventi imprevisti" nelle aree di realizzazione di impianti, aggiungendo tuttavia che "il minore volume di ricavi del gruppo rispetto alle previsioni d'inizio anno sarà recuperato in parte nell'ultimo trimestre".

I conti del periodo e l'andamento dell'attività, prosegue la nota, "fanno prevedere, al momento, risultati a fine esercizio leggermente inferiori rispetto alle previsioni di inizio anno, ma con una marginalità percentuale in linea con le aspettative".

Alle ore 17,10, a Piazza Affari il titolo Danieli cede l'1,14% a 18,15 euro.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato completo cliccando su.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia