PUNTO 2-Generali scivola in Borsa dopo conti trim1, target piano confermati

giovedì 12 maggio 2016 11:38
 

(Aggiunge commenti trader, dettagli)

di Gianluca Semeraro

MILANO, 12 maggio (Reuters) - Generali paga il conto ai mercati con il primo trimestre e scivola in borsa malgrado la conferma dei target del piano industriale e la promessa di un miglioramento della remunerazione degli azionisti.

Intorno alle 11,30 Generali cede il 4,12% a 12,57 euro con volumi già superiori alla media mensile dell'intera seduta. L'indice degli assicurativi europei cede lo 0,11%.

Alcuni analisti mettono in evidenza l'utile operativo leggermente sotto le attese, ma aggiungono che nel complesso la qualità è buona. E se un trader si limita a osservare che "il mercato appena può bastona tutti", un altro punta il dito sulla sostanziale "stazionarietà dei costi".

A questo proposito il direttore generale Alberto Minali ha osservato, in un briefing telefonico, che "il tema dei costi sarà molto analizzato e sarà un tema su cui punteremo molto per recuperare ulteriore redditività in futuro".

Secondo il presidente Gabriele Galateri "la borsa in questo momento ha una certa volatilità". "Sono convinto che i risultati dimostrano la solidità della società e la validità dell'equipe del management", ha detto a margine di un evento.

I primi tre mesi del 2016 si sono chiusi con un utile netto di 588 milioni di euro, in calo del 13,8% rispetto a un anno prima. Il dato risente anche di minori realizzi di plusvalenze su investimenti a causa delle avverse condizioni dei mercati, spiega una nota.

L'utile operativo scende a 1,163 miliardi con un calo del 12,3%, frazionalmente sotto il consensus di 1,205 miliardi elaborato da Reuters con cinque analisti. Il Roe operativo resta sopra il 13% al 13,3%. Confermato il target di roe operativo sopra il 13% al 2016.   Continua...