Bnp, utile trimestre +10,1%, titolo in rialzo di oltre 3%

martedì 3 maggio 2016 09:08
 

PARIGI, 3 maggio (Reuters) - Bnp Paribas chiude il primo trimestre con un progresso dell'utile grazie a una forte riduzione degli accantonamenti, soprattutto nelle attività retail in Europa, che ha compensato il calo dell'attività da mettere in relazione alle turbolenze sui mercati finanziari nei primi due mesi dell'anno.

L'utile netto al 31 marzo migliora al ritmo di 10,1% per portarsi a 1,814 miliardi, ampiamente oltre il consenus raccolto da Reuters pari a 1,352 miliardi. Al netto delle componenti straordinarie, l'utile segna comunque un progresso di 4%.

Grazie alla ripresa economica in Europa, dice una nota della banca, gli accantonamenti risultano quasi dimezzati a 757 milioni da 1,044 miliardi del primo trimestre 2015.

In calo invece di 2% a 10,844 miliardi il fatturato, di 27,5% il costo sul rischio e di 2,3% le spese operative.

Passa a 11% da 10,9% di fine 2015 il coefficiente patrimoniale Cet 1.

"Il un clima di mercato particolarmente sfavorevole, il giro d'affari del gruppo ha mostrato una buona tenuta" dice l'istituto, precisando che il miglioramento dell'utile trimestrale è in linea agli obiettivi del piano 2014/2016.

Decisamente positiva la reazione del titolo sulla piazza parigina, in rialzo di oltre 3% nei primi scambi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia