Deutsche Bank, utile scende ma soprende analisti, titolo balza oltre 3%

giovedì 28 aprile 2016 09:13
 

FRANCOFORTE, 28 aprile (Reuters) - Deutsche Bank ha chiuso il primo trimestre soprendendo gli analisti con un utile grazie ai minori costi per i contenziosi, spingendo al rialzo il titolo nei primi scambi.

L'utile netto trimestrale del gruppo tedesco è sceso del 58% 236 milioni di euro colpito dalle performance negative delle attività di investment bank a causa della volatilità dei mercati e dall'uscita da alcuni business. Il risultato ha tuttavia battuto le previsioni degli analisti che in media si aspettavano una perdita netta di 249 milioni di euro.

"Il 2016 sarà l'anno di picco dei nostri sforzi di ristrutturazione", ha detto il Ceo John Cryan in un comunicato.

A pochi minuti dall'inizio delle contrattazione il titolo sale di oltre il 3%.

I ricavi da investment banking sono scesi del 23% nel trimestre in un mercato difficile che ha risentito dei forti ribassi dei prezzi delle commodity e dei timori per l'economia cinese, in un contesto di bassi tassi di interesse.

L'istituto aveva già detto lo scorso mese che si aspettava risultati deboli nell'investment banking nei primi tre mesi dell'anno, normalmente un periodo forte per le banche.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia