Wall Street - Stocks to watch del 21 aprile

giovedì 21 aprile 2016 13:32
 

21 aprile (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
sono poco mossi dopo che ieri la borsa Usa ha archiviato la
seduta non lontana dai massimi storici di chiusura, spinta dal
rimbalzo del greggio e dall'ottimismo innescato da una serie di
trimestrali.
    Oggi le quotazioni petrolifere sono sostanzialmente stabili
mentre il calendario dei risultati è ancora ricco e potrebbe
fornire nuovi elementi per indirizzare il mercato. Attesi tra
gli altri i conti di GENERAL MOTORS e VERIZON
COMMUNICATIONS prima dell'apertura della borsa e quelli
di ALPHABET, MICROSOFT, STARBUCKS e
VISA a mercato chiuso.
    Anche in Europa l'azionario si muove all'insegna della
cautela in attesa dell'esito del meeting della Bce, che dovrebbe
confermare la sua politica monetaria ultra accomodante.
    Tra i dati macro che oggi verranno monitorati dagli
investitori quello sulle richieste settimanali di sussidi di
disoccupazione in cerca di segnali sulla forza del mercato del
lavoro.
    Intorno alle 13,20 italiane, il futures e-minis sullo S&P
500 guadagna lo 0,07%, quello sul Nasdaq sale di
un frazionale 0,03% e quello sul Dow Jones è in rialzo
dello 0,09%.
    Sul mercato obbligazionario il benchmark decennale
 segna una flessione di 5/32 e rende l'1,87%, il
trentennale scende di 17/32 con un rendimento del
2,686%.
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    ** AMERICAN EXPRESS balza del 3,8% nel pre borsa
dopo i risultati diffusi ieri, che hanno visto un aumento dei
ricavi per la prima volta in cinque trimestri.
    ** Il produttore di semiconduttori QUALCOMM prevede
per il terzo trimestre un utile inferiore alle stime degli
analisti, aspettandosi minori consegne di chip, compresi quelli
per gli smartphone che costituiscono il business più importante.
Il titolo del gruppo, che ieri sera ha diffuso anche i
risultati, negli scambi prima dell'avvio ufficiale di borsa cede
il 2,4%.
    ** YUM BRANDS ha visto nel primo trimestre
un'accelerazione delle vendite in Cina più veloce delle attese
degli analisti, dato che sembra essere di buon auspicio per un
anno in cui il proprietario di KFC, Pizza Hut e Taco Bell
intende procedere a uno spinoff della divisione cinese.
    ** MATTEL ha registrato una perdita trimestrale più
consistente del previsto per la debolezza delle vendite di
giocattoli come la Barbie e la perdita di una remunerativa
licenza Disney. Il titolo nel pre market reagisce con un calo di
oltre il 7%.
    ** D.R. HORTON e SOUTHWEST AIRLINES salgono
di circa il 3% unendosi al gruppo di società che hanno
pubblicato utili trimestrali migliori delle aspettative.
    
    
                                                                
                                                                
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia