Lvmh, vendite trim1 +4% a 8,62 mld euro, sotto attese

lunedì 11 aprile 2016 18:31
 

PARIGI, 11 aprile (Reuters) - Lvmh archivia il primo trimestre con un rallentamento della crescita organica, penalizzata dalla stagnazione delle vendite che ha interessato il mercato chiave di moda e pelletteria e più in generale il settore del lusso.

Il giro d'affari al 31 marzo si attesta a 8,62 miliardi di euro, in crescita di 4% ma al di sotto delle attese di 8,719 miliardi del consensus raccolto da Thomson Reuters.

A cambi costanti l'incremento delle vendite si riduce a 3% dopo la crescita di 5% del quarto trimestre 2015, a fronte di attese comprese tra 4% e 5%.

La divisione moda e pelletteria a marchio Louis Vuitton mostra un fatturato invariato a cambi costanti dopo la crescita di 3% nel quarto trimestre 2015. Rispetto ai primi tre mesi dell'anno scorso l'incremento è invece di 4% contro un'attesa di circa 3%.

Nel comparto alcolici che comprende Moët & Chandon, Dom Perignon e Hennessy - secondo segmento maggiormente redditizio - la crescita organica ha intanto accelerato il passo a 6% dopo il +4% degli ultimi tre mesi del 2015, con l'ottima performance del cognac Hennessy sul mercato Usa che compensa la debolezza delle vendite cinesi, per quanto il primo trimestre 2016 segni anche in questo caso secondo la società una "dinamica migliore".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia