Wall Street - Stocks to watch del 5 aprile

martedì 5 aprile 2016 14:09
 

5 aprile (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
indicano un avvio in ribasso per la borsa Usa che dovrebbe
quindi allinearsi al sell-off in corso sui listini azionari a
livello globale.
    Ad appesantire il sentiment di mercato è anche il calo dei
prezzi del petrolio ai minimi da un mese dopo l'inattesa
flessione della domanda di benzina negli Stati Uniti e sulle
perplessità che si possa raggiungere un accordo tra i maggiori
produttori di greggio per far fronte all'eccesso di produzione.
    Al clima di incertezza contribuiscono anche i commenti di
alcuni esponenti della Federal Reserve che hanno aggiunto nuovi
dubbi sulle prospettive di rialzi dei tassi di interesse. Il
governatore della Fed di Chicago Charles Evans e il numero uno
della Fed di Boston Eric Rosengren ieri hanno mostrato una
posizione più aggressiva in tema di politica monetaria, in
contrasto con il tono più cauto che ha caratterizzato la scorsa
settimana le dichiarazioni della presidente Fed Janet Yellen.
    L'agenda macro odierna vede in primo piano i dati sulla
bilancia commerciale di febbraio (alle 14,30 italiane) e l'Ism
non manifatturiero marzo (16,00).
    Ieri Wall Street ha chiuso debole, ritracciando dal recente
rally che ha portato gli indici a nuovi massimi 2016.    
    Intorno alle 13,40 italiane il futures e-minis sullo S&P 500
 cede lo 0,70%, quello sul Nasdaq lo 0,63% e quello
sul Dow Jones lo 0,60%.    
    Sul mercato obbligazionario il benchmark decennale
 sale di 13/32 e rende l'1,732%, il trentennale
 avanza di 31/32 con un rendimento del 2,564%.
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    ** ALLERGAN lascia sul terreno più del 20% negli
scambi prima dell'avvio ufficiale della borsa dopo che il
Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha comunicato ieri
nuove misure per prevenire operazioni fiscali cosiddette 'tax
inversion', mettendo potenzialmente a rischio la fusione da 160
miliardi di dollari del gruppo farmaceutico con PFIZER,
che invece sale del 2,4%.
    ** DISNEY scivola del 2% dopo l'annuncio che un top
manager, indicato come possibile nuovo Ceo, lascerà il gruppo.
    ** DARDEN RESTAURANTS avanza del 2,5% nel preborsa
sulla scia dei risultati mentre dopo la diffusione della
trimestrale WALGREENS BOOTS ALLIANCE perde il 2%.
    ** TESLA MOTORS, che ha pubblicato dati sulle
consegne nel primo trimestre inferiori ai suoi obiettivi, cede
oltre il 3% nel premarket.
    
    
 Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
]