Wall Street - Stocks to watch del 31 marzo

giovedì 31 marzo 2016 12:22
 

31 marzo (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
sono in moderato ribasso, facendo pensare a un avvio di seduta
negativo.
    L'agenda macroeconomica prevede il dato sulle nuove
richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione, che
dovrebbero attestarsi a 265.000 unità, e l'indice Pmi Chicago di
marzo, atteso a 50.    
    Il calendario dei risultati corporate è vuoto.
    Attorno alle 12,20 italiane, il futures e-minis sullo S&P
500 perde 3,25 punti (-0,16%), il contratto di
riferimento sul Nasdaq scende di 7 punti (-0,16%) e il
derivato sul Dow Jones arretra di 19 punti (-0,11%).    
    Il mercato obbligazionario è in lieve rialzo: il benchmark
decennale guadagna 6/32 e rende l'1,81%.
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    ** MICRON TECHNOLOGY ha preannunciato per il
trimestre in corso una perdita inattesa, conseguenza del
rallentamento della domanda.
    ** GENERAL MOTORS ha incassato il secondo verdetto
giudiziario favorevole riguardante incidenti causati da un
problema al sistema di ignizione.
    ** MEDIVATION, secondo alcune fonti vicine alla
situazione, sta lavorando con JP Morgan per valutare le
manifestazioni d'interesse giunte da potenziali compratori, ma,
al momento, non ha in programma di mettersi in vendita. 
    ** IBM ha annunciato l'acquisizione della società
attiva nel cloud Bluewolf, non svelando i dettagli finanziari.
    ** FIAT CHRYSLER sta parlando con diversi operatori
al di fuori del settore auto per possibili collaborazioni. Lo ha
detto l'AD Sergio Marchionne, parlando da Chicago. La tecnologia
legata al settore auto è diventata un'area di grande interesse
per le società della Silicon Valley, come Alphabet di GOOGLE
, che ha messo a punto il prototipo di un'auto che si
guida da sola, e Apple, che, secondo quanto ha detto
Marchionne in precedenza, potrebbe collaborare con case
automobilistiche per produrre un veicolo piuttosto che cercare
di fare da sola. 
    ** Baird ha alzato il target price di AT&T a 40 da 36
dollari e quello di VERIZON COMMUNICATIONS a 54 da 48
dollari.
    
    
      
    Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia