Ferragamo, utili crescono oltre attese in 2015, aumenta dividendo

giovedì 17 marzo 2016 18:08
 

MILANO, 17 marzo (Reuters) - Salvatore Ferragamo chiude il 2015 con un Ebitda in crescita dell'11% a 324 milioni con un'incidenza sui ricavi pari al 22,7% dal 22% dell'anno prima e con un utile netto di gruppo in aumento del 10% a 173 milioni.

Proporrà un dividendo di 0,46 euro per azione a fronte degli 0,42 euro distribuiti l'anno scorso.

Gli analisti, secondo le stime ThomsonReuters (SmartEstimate), si aspettavano un Ebitda di 314 milioni e un utile netto di 165 milioni.

Per quest'anno il gruppo "conferma l'aspettativa di un altro esercizio positivo", si legge nella nota.

L'Ebitda comprende un effetto hedging negativo per 51 milioni di euro. Nel quarto trimestre l'Ebitda è passato da 90 milioni a 107 milioni, in aumento del 19%, con un'incidenza percentuale sui ricavi del 26,1% dal 23,9% del quarto trimestre 2014.

L'indebitamento finanziario netto è sceso da 49 milioni a fine 2014 a 10 milioni di euro.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia