CORRETTO UFFICIALE-Iren, utile netto gruppo 2015 balza a 118,2 mln, cedola a 0,055 euro (+5,2%)

martedì 15 marzo 2016 19:47
 

(Corregge data pagamento cedola)

MILANO, 15 marzo (Reuters) - Iren ha chiuso il 2015 con utile netto di gruppo pari a 118,2 milioni di euro (+71,4% rispetto a 68,9 milioni del 2014), mentre l'utile netto rettificato per effetto della riduzione Ires sulle imposte differite è pari a 131,4 milioni di euro, in crescita del 90% rispetto al 2014.

E' quanto si legge in un comunicato.

L'indebitamento finanziario netto è pari a 2,169 miliardi di euro, in riduzione di circa 117 milioni rispetto al dato registrato alla fine del 2014.

Il cda proporrà ai soci la distribuzione di un dividendo di 0,055 euro per azione, in crescita del 5,2% rispetto al dividendo 2014, e che verrà messo in pagamento il 22 giugno prossimo (non 29).

I ricavi consolidati del 2015 si attestano a 3,094 miliardi, in crescita (+6,6%) rispetto a 2,902 miliardi dell'anno precedente, confermando il trend positivo già registrato nei primi nove mesi dell'anno.

Quanto all'anno in corso, il gruppo continua a perseguire operazioni che valorizzano il suo ruolo di polo aggregatore nei territori di riferimento, come l'acquisizione del termovalorizzatore di Torino effettuata a gennaio, l'aumento di capitale nella partecipata Atena, multiutility di Vercelli, entro la prima metà del 2016 per diventare socio di maggioranza e l'acquisizione del restante 60% di Ecoprogetto Tortona entro dicembre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia