Total taglia spese operative e produzione ma rassicura su dividendo

mercoledì 23 settembre 2015 10:23
 

LONDRA, 23 settembre (Reuters) - La major petrolifera francese Total ha tagliato le spese operative in risposta al calo del prezzo del petrolio e ridotto anche gli ambiziosi obiettivi di crescita di produzione di idrocarburi, ma ha rassicurato il mercato che il dividendo è certo.

"Vigliamo ridurre drammaticamente le spese di nuovo il prossimo anno in modo da raggiungere l'obiettivo molto importante di coprire il dividendo considerando il petrolio a 60 dollari al barile al 2017. Questo è il fondamento di quello che stiamo facendo", ha detto il Cfo Patrick de la Chevardiere ai giornalisti.

In una presentazione a Londra Total ha annunciato che il capex sarà ridotto a 20-21 miliardi di dollari dal 2016 e a 17-19 miliardi di dollari per anno dal 2017 in avanti rispetto ai 23-24 miliardi nel 2015 e al picco di 28 miliardi di dollari nel 2013.

La major ha anche aumentato l'obiettivo di riduzione delle spese operative a 3 miliardi al 2017 rispetto al precedente obiettivo di 2 miliardi di dollari.

La produzione crescerà del 6-7% l'anno fra il 2014-2017 e a una media del 5% l'anno fra il 2014-2019, riducendo di fatto le stime di obiettivo di produzione a 2,6 milioni di barili/giorno rispetto alla precedente di 2,8 milioni di barili/giorno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia