Deutsche Bank punta a 23.000 tagli di posti lavoro - fonti

lunedì 14 settembre 2015 15:46
 

FRANCOFORTE, 14 settembre (Reuters) - Deutsche Bank punta a tagliare circa 23.000 posti di lavoro, un quarto del totale, con licenziamenti soprattutto nelle attività tecnologiche e attraverso lo spinoff della divisione Postbank .

Lo riferiscono fonti finanziarie.

La forza lavoro dovrebbe quindi stabilizzarsi intorno ai 75.000 dipendenti full time nell'ambito della riorganizzazione voluta dal nuovo Ceo John Cryan, che si è insediato a luglio con la promessa di tagliare i costi.

Cryan ha presentato i dettagli preliminari del piano ai membri del supervisory board durante il weekend.

Un portavoce della banca non ha commentato.

Secondo una delle fonti la banca sta valutando tagli soprattutto nell'area tecnologia e back office, nelle quali attualmente ci sono 20.000 posizioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia