Bnp Paribas, ricavi e utile trim2 spinti da dollaro forte e trading

venerdì 31 luglio 2015 09:43
 

PARIGI, 31 luglio (Reuters) - BNP Paribas ha registrato una crescita dei ricavi di circa il 16% nel secondo trimestre grazie a una vivace attività di trading, al dollaro forte e alle recenti acquisizioni.

Il miglioramento ha aiutato la prima banca francese ad archiviare un utile netto di 2,56 miliardi, cui ha contribuito anche la plusvalenza di 420 milioni per la vendita del 7% di Klepierre.

I risultati marcano una netta inversione di tendenza rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno quando la banca ha registrato una perdita di 4,22 miliardi dovuta a una multa Usa da quasi 9 miliardi di dollari.

I ricavi del secondo trimestre hanno raggiunto gli 11,08 miliardi. Quelli dall'investment e corporate banking sono cresciuti del 15,6%, il fatturato dell'attività di consumer finance è cresciuto del 26,7% grazie all'acquisizione a luglio 2014 di LaSer.

Citando una graduale ripresa della domanda di credito, la banca ha detto che i ricavi dei suoi principali mercati europei (Francia, Italia, Belgio e Lussemburgo) sono aumentati del 2,7%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia