Thomson Reuters, fatturato +2% in trim2 al netto effetto cambio

mercoledì 29 luglio 2015 13:38
 

29 luglio (Reuters) - Escludendo l'effetto dell'andamento del dollaro sui mercati valutari, Thomson Reuters , Thomson Reuters archivia il secondo trimestre con ricavi in crescita di 2% grazie all'andamento positivo della divisione 'legal and tax & accounting'.

A cambi correnti il fatturato mostra invece una contrazione di 4% in ragione dell'apprezzamento del dollaro.

L'utile netto dei tre mesi al 30 giugno scorso è pari a 281 milioni di dollari, 33 centesimi per azione, rispetto a 260 milioni (31 cent) di un anno fa.

Su base 'adjusted', l'utile netto è di 52 centesimi per azione (50 centesimi il consensus). Confermata la 'guidance' sull'intero esercizio 2015.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia