Kering, inatteso rimbalzo di Gucci in trim2

lunedì 27 luglio 2015 18:18
 

PARIGI, 27 luglio (Reuters) - Gucci, marchio di punta del gruppo francese del lusso Kering, ha registrato una crescita del 4,6% delle vendite su base omogenea nel secondo trimestre, mettendo a segno un rimbalzo più rapido del previsto sotto una nuova guida creativa.

Il direttore finanziario di Kering Jean-Marc Duplaix ha detto che il brand ha beneficiato di una forte domanda da parte dei turisti cinesi in Giappone e Europa occidentale, mentre le vendite di Gucci in Cina sono state sostenute dagli sconti sulle collezioni dello stilista precedente.

Gli analisti si aspettavano una flessione del 2,5-3% per le vendite comparabili di Gucci nei tre mesi al 30 giugno.

L'utile operativo di Kering nel primo semestre ha visto un calo del 5,4% a 773,2 milioni di euro, in parte dovuto, secondo Duplaix, ai significativi investimenti del gruppo in marketing e comunicazione per il marchio sportivo Puma.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia