L'Espresso, sale utile sem1, vede netto 2015 stabile escluse voci oneoff

mercoledì 22 luglio 2015 15:01
 

MILANO, 22 luglio (Reuters) - Il gruppo l'Espresso ha chiuso il primo semestre con un utile netto in crescita a 22,1 milioni dai 3,8 di un anno prima a fronte di ricavi in calo del 5,3% a 305,7 milioni.

Lo dice una nota del gruppo che ricorda che quest'anno è stato ceduto il canale televisivo DeejayTV a Discovery Italia con una plusvalenza di 9,3 milioni.

I ricavi diffusionali sono scesi del 4,8% a 109,3 milioni, quelli pubblicitari hanno registrato un calo del 3,7%.

Il margine operativo lordo consolidato, pari a 31 milioni, è in linea con quello del primo semestre 2014.

L'indebitamento finanziario netto è sceso a 5 milioni dai 34,2 di fine 2014 (66,8 a giugno 2014), grazie all'incasso del finanziamento soci concesso a Persidera (jv con TI Media ) per 21,3 milioni e agli 11,8 milioni provenienti dalla vendita di All Music.

Quanto alle previsioni per l'intero esercizio, "pur in un mercato pubblicitario il cui sviluppo nel secondo semestre risulta ancora incerto, il gruppo potrebbe conseguire un risultato netto, escluse le componenti non ricorrenti, in linea con quello dell'esercizio precedente", conclude la nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia