Electrolux, utile trim2 sopra attese grazie a mercati Europa, Usa

venerdì 17 luglio 2015 09:25
 

STOCCOLMA, 17 luglio (Reuters) - Electrolux ha chiuso il secondo trimestre con un utile migliore delle attese e ha previsto una crescita nei mercati di rifermimento dell'Europa occidentale e negli Stati Uniti.

Positiva la reazione del titolo che sale del 3,5% circa.

Il gruppo svedese degli elettrodomestici che vende anche con marchi AEG, Zanussi e Frigidaire ha detto che la domanda di mercato in Europa occidentale ha continuato a rafforzarsi mentre i risparmi sui costi in corso hanno sostenuto i profitti.

Secondo l'AD Keith McLoughlin il mercato degli elettrodomestici è previsto in crescita dell'1-2% in Europa quest'anno e del 3-5% in Nord America. Su quest'ultima area il manager si è mostrato più ottimista rispetto allo scorso trimestre quando aveva stimato una crescita nella parte basse del range.

Quanto ai risultati del trimestre il gruppo svedese, che si contende la leadership del settore con l'americana Whirlpool e con la sudcoreana LG Electronics, ha registrato un utile operativo di 921 milioni di corone, in crescita dai 63 milioni dell'anno scorso, sopra la media delle stime di un sondaggio Reuters di 760 milioni.

"Le attività in Nord America hanno riportato una buona crescita organica, trainata principalmente da alti volumi di vendita dei condizionatori d'aria", ha detto McLoughlin in un comunicato.

In Europa orientale la domanda è diminuita del 23% a causa del forte calo in Russia e Ucraina, e il contesto di mercato presenta delle difficoltà anche in America Latina, ha spiegato la società.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...