Landi Renzo in forte calo in borsa dopo profit warning su 2015

giovedì 16 luglio 2015 11:40
 

MILANO, 16 luglio (Reuters) - Landi Renzo in pesante ribasso a Piazza Affari dopo il profit warning sul 2015 lanciato ieri a borsa chiusa a causa dell'impatto del forte calo dei prezzi del petrolio sul mercato dei carburanti alternativi per l'autotrasporto.

Alle 11,30 il titolo cede il 5,2% a 0,928 euro a fronte di un rialzo dell'indice FTSE All-Share dell'1,4%. I volumi sono particolarmente intensi con circa 940.000 pezzi scambiati, quasi cinque volte la media giornaliera.

Il gruppo attivo nei sistemi di alimentazione a Gpl e metano ha detto ieri che i risultati stimati per il 2015, che prevedevano ricavi ed Ebitda in linea con il 2014 "potrebbero risultare non facilmente perseguibili" citando in particolare il lento recupero del mercato di riferimento per il forte calo dei prezzi del greggio e fattori geopolitici in Asia Sud Occidentale.

La società ha inoltre comunicato che, in base ai risultati preliminari, il fatturato del primo semestre è stato pari a crica 98 milioni di euro.

Secondo Banca Akros, il dato del secondo trimestre "è molto deludente e testimonia la debolezza del mercato di riferimento e, potremmo dire, dell'intero 'investment case': la sempre maggiore debolezza dei prezzi del petrolio sta rendendo i prezzi dei carburanti gassosi meno competitivi",

Alla luce di questo il broker ha ridotto le stime nel medio termine abbassando la raccomandazione a "reduce" da "neutral" con target rivisto al 0,80 da 1 euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia