PartnerRe prevede perdita netta a 95-115 mln in secondo trimestre

martedì 14 luglio 2015 13:20
 

14 luglio (Reuters) - PartnerRe, al centro di una lotta tra Exor e Axis per acquisire la società, prevede di archiviare il secondo trimestre con un utile operativo tra i 100 e i 120 milioni di dollari, pari a 2,1-2,5 dollari per azione, e una perdita netta tra i 95 e i 115 milioni di dollari, pari a 2,01-2,41 dollari per azione.

E' quanto comunica la società in una nota, sottolineando che i risultati finali per il trimestre saranno pubblicati il 27 luglio, dopo la chiusura dei mercati.

Nella nota si sottolinea che la perdita netta "risente significativamente di perdite mark-to-market sugli investimenti".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia