Jp morgan, profitti in rialzo sopra attese analisti su diminuzione spese

martedì 14 luglio 2015 13:18
 

14 luglio (Reuters) - Jp Morgan, la più grande banca Usa per asset, ha chiuso il trimestre con un incremento dei profitti del 5,2% a seguito della diminzione delle spese.

L'utile netto si è attestato a 6,29 miliardi di dollari da 5,98 miliardi dello stesso periodo dell'anno precedente o di 1,54 dollari per azione rispetto a 1,46 dollari per azione l'anno scorso.

Gli analisti si attendevano in media 1,44 dollari per azione, secondo Thomson Reuters Ibes. I ricavi da trading sul reddito fisso sono scesi del 21% a 2,93 miliardi di dollari.

Nel pre borsa il titolo sale dell'1,6% dopo i risultati.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia