Interpump acquista Osper per 2,5 mln euro, riassetto in Brasile

mercoledì 13 maggio 2015 09:15
 

MILANO, 13 maggio (Reuters) - Interpump si rafforza in Brasile con l'acquisto di Osper, attiva nella produzione e commercializzazione di prese di forza e cilindri oleodinamici, per 8,5 milioni di reais, pari a circa 2,5 milioni di euro.

Lo annuncia una nota del gruppo italiano attivo nelle prese di forza, precisando che l'operazione si inserisce in un più ampio riassetto e rafforzamento in Brasile.

Osper verrà infatti fusa con le altre controllate brasiliane Takarada e Walvoil Do Brasil, dando vita a Interpump Hydraulic Do Brasil, che concentrerà le produzioni in un unico stabilimento.

Il prezzo pattuito è inclusivo di una posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2014 positiva per 0,5 milioni di reais, più il 20% della società risultante dalla fusione delle attività brasiliane.

Il closing dell'operazione è previsto nel terzo trimestre.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia