Fincantieri, perdita trim1 a 27 mln euro, ordini 85 mln da 1,7 mld

martedì 12 maggio 2015 19:04
 

MILANO, 12 maggio (Reuters) - Fincantieri chiude il primo trimestre del 2015 con una perdita di 27 milioni di euro da un utile di 10 milioni nel corrispondente periodo del 2014.

Calo verticale degli ordini, si legge in una nota, a 85 milioni da 1,7 miliardi un anno prima.

I ricavi salgono a 1,11 miliardi da 923 milioni, l'Ebitda cala a 59 milioni da 66.

Il carico di lavoro sale a 8,99 miliardi da 8,80 miliardi.

La marginalità, dice l'AD Giuseppe Bono nella nota, ha risentito principalmente del calo di redditività del segmento offshore, ma anche di navi da crociera attualmente in produzione, per la maggior parte prototipi, che scontano dinamiche di prezzo depresse in quanto acquisite durante la crisi e di una non ancora piena utilizzazione della capacità produttiva del gruppo in Italia.

"Inoltre, se pure registriamo un risultato del periodo negativo per effetto di perdite non realizzate su cambi della nostra controllata Vard, il gruppo ha registrato un cash flow positivo e vi sono le premesse per un significativo aumento del carico di lavoro, soprattutto nei siti italiani".

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia