Exor aumenta offerta PartnerRe a 6,8 mld dlr, detiene quota 9,32%

martedì 12 maggio 2015 13:30
 

MILANO, 12 maggio (Reuters) - Exor aumenta l'offerta tutta cash su PartnerRe a 6,8 da 6,4 miliardi di dollari e annuncia di essere il primo azionista della società con il 9,32% del capitale.

Exor porta il prezzo dell'offerta su PartnerRe a 137,5 dollari per azione da 130 e chiede al consiglio di dare il via libera alla proposta che è "chiaramente superiore e totalmente in denaro", dice una nota.

L'offerta a 137,50 rappresenta un premio del 10% rispetto al valore implicito di 125,17 dollari, previsto dal nuovo Amalgamation Agreement tra PartnerRe e AXIS Capital.

Exor ha detto nei giorni scorsi che, nonostante il sostegno del cda di PartnerRe per l'offerta di Axis Capital, alla fine saranno gli azionisti a decidere.

Il presidente di PartnerRe ha spiegato che la fusione con Axis rispondeva alle esigenze del mercato e quindi è destinata a creare valore per gli azionisti e che la società non aveva iniziato un processo di vendita.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia