Azimut, utile trim1 +250% a 128 mln, vede utile 2015 a 200-300 mln

giovedì 7 maggio 2015 14:41
 

MILANO, 7 maggio - Azimut ha chiuso la migliore trimestrale della propria storia nei primi tre mesi del 2015 con un utile netto in accelerazione del 250% a 128 milioni e commissioni di performance per 97 milioni dai 17,6 milioni del corrispondente periodo del 2014.

Lo annuncia una nota in cui il gruppo di risparmio gestito prevede per l'intero 2015 un utile netto di 200-300 milioni in un contesto di mercati "normali".

Le commissioni di performance ad aprile sono state di 22 milioni circa mentre i ricavi del primo trimestre sono raddoppiati a 238 milioni.

Forte il titolo in borsa. Intorno alle 14,40 Azimut guadagna più del mercato (FTSE Mib +0,35%) a 27,64 euro (+1,9%) dopo aver toccato un massimo di seduta a 27,7 euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia