Generali,Finint attende strategia per crescita business e quotazioni-Marchi

lunedì 4 maggio 2015 15:24
 

MILANO, 4 maggio (Reuters) - Finanziaria Internazionale (Finint) attende dal management di Generali una strategia chiara per far crescere il business e le quotazioni del titolo.

E' quanto ha affermato Enrico Marchi, presidente della banca d'affari veneta, azionista della compagnia triestina con l'1,5% circa del capitale attraverso Ferak, holding di investimento partecipata, oltre che da Finint, da Palladio Finanziaria, gruppo Valbruna, Veneto Banca e dalla famiglia Zoppas.

Parlando a margine dell'intervento di Matteo Renzi in Borsa, Marchi ha spiegato che "Generali, come tutte le assicurazioni, in un periodo di tassi bassi soffre un po'".

Interpellato sul management guidato da Mario Greco, Marchi ha risposto: "Aspetto che si delinei in maniera più chiara una strategia di sviluppo. Penso che non si debba guardare con lo specchietto retrovisore, si è guardato anche troppo indietro... Dal management di Generali mi aspetto una chiara visione su come far crescere il titolo e il business".

A chi gli chiedeva se fosse contento dell'ammontare del dividendo distribuito ai soci Generali sull'ultimo esercizio, Marchi ha replicato: "Si può fare di più. Mi pare che negli ultimi tempi il titolo Generali rispetto ai competitor europei abbia sottoperformato. Anche su questo, però, diamo un po' di tempo".

(Massimo Gaia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia