Atlantia, approvato bilancio, dividendo 0,80 euro in crescita 7,2%

venerdì 24 aprile 2015 13:42
 

ROMA, 24 aprile (Reuters) - L'assemblea di Atlantia ha approvato il bilancio 2014 chiuso con un utile di 740 milioni e la distribuzione del dividendo di 0,80 euro per azione in pagamento il 20 maggio.

La cedola verrà staccata il 18 maggio con record date il 19 maggio.

Atlantia è la holding controllata dalla famiglia Benetton tramite Sintonia con il 45,564%, a cui fanno capo le attività autostradali (Autostrade per l'Italia) e aeroportuali (Aeroporti di Roma).

Agli azionisti l'AD Castellucci ha descritto un esercizio "positivo per effetto di un clima economico rasserenato, non di rimbalzo nella crescita ma sicuramente con più serenità".

Il rapporto tra debito netto ed Ebitda è sceso al 3,3% "al di sotto del livello delle società più solide" e questo, spiega Castellucci "ci da una grande flessibilità strategica per il futuro, di pensare a come e dove crescere".

Il dividendo è cresciuto del +7,2%, "risultato di un utile migliorato e della modifica della policy da distribuizione (era di un incremento del 5% fisso annuale, ndr) a una più ancorata a risultati, che pensiamo possa essere piu di soddisfazione per gli azionisti".

Castellucci ha descritto il potenziale dell'asset aeroportuale, in questo esercizio per la prima volta pienamente consolidato, ricordandone la crescita del traffico in entrata (inbound).

"Il tasso di crescita del traffico inbound è stato dell'8,5% medio annuo negli ultimi dieci anni", ha detto l'AD del gruppo.

"Riteniamo che questo asset abbia un enorme potenziale che noi faremo di tutto per sviluppare", ha aggiunto.   Continua...