Electrolux, utile trim1 in calo ma meglio di attese, sale titolo

venerdì 24 aprile 2015 09:30
 

STOCCOLMA, 24 aprile (Reuters) - Electrolux ha chiuso il primo trimestre con un calo inferiore alle attese dell'utile e ha previsto per l'anno in corso una crescita del mercato degli elettrodomestici bianchi su entrambe le sponde dell'Atlantico, pur mostrando una certa cautela sul Nord America.

Positiva la reazione del titolo, che sale a Stoccolma di circa il 6%.

Electrolux, che oltre al suo marchio possiede anche brand come AEG e Zanussi, ha confermato i segni di ripresa delle attività in Europa testimoniati da un incremento della domanda.

L'AD Keith McLoughlin ha previsto un incremento dell'1-2% del mercato degli elettrodomestici in Europa nel 2015 e del 3-5% in Nord America, anche se la crescita in questa parte del mondo è vista sulla parte bassa del range.

Il gruppo svedese, che si contende la leadership del settore con Whirlpool e con la sudcoreana LG Electronics , ha registrato un utile operativo in calo a 516 milioni di corone da 731 milioni di un anno prima contro attese di 375 milioni, secondo un sondaggio Reuters.

Electrolux ha avvertito che questo mese potrebbe accusare una perdita in Nord America a causa di costi straordinari per gli impianti di produzione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia