Ovs, esercizio 2014 in utile per 16,7 mln, ricavi +8%

mercoledì 22 aprile 2015 18:19
 

MILANO, 22 aprile (Reuters) - Ovs chiude l'esercizio al 31 gennaio 2015 con un utile netto di 16,7 milioni di euro da una perdita di 5,6 milioni, su ricavi in crescita dell'8% a 1,23 miliardi.

Lo dice una nota del gruppo approdato in borsa a inizio marzo, ricordando che la società Ovs Spa è nata l'anno scorso con la scissione da Coin delle attività sotto le insegne Ovs e Upim. Si fa quindi riferimento a un conto economico riclassificato relativo al periodo 1 febbraio 2014-31 gennaio 2015 ottenuto dall'aggregazione dei dati consolidati del ramo Ovs-Upim per il periodo 1 febbraio-31 luglio e dei risultati consolidati del gruppo Ovs per il periodo dall'1 agosto 2014 al 31 gennaio 2015. Le informazioni sono inoltre depurate degli elementi non ricorrenti.

L'Ebitda si attesta a 157,1 milioni (12,8% sulle vendite) in crescita del 19,5% rispetto al 2013.

"Ci si attende che nei primi tre mesi dell'esercizio 2015 le vendite del gruppo continuino a manifestare un trend di crescita positivo nonostante il forte incremento realizzato nello scorso esercizio e il clima sfavorevole che ha influito negativamente sull'avvio delle vendite primaverili", si legge nel comunicato. "Si attende una marginalità delle vendite sostanzialmente in linea con l'esercizio scorso".

In seguito all'Ipo che ha comportato la raccolta di risorse finanziarie per 356,7 milioni l'indebitamento si è ridotto a 624,4 milioni al 31 gennaio 2015.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia