Poste puntano a superare 500 mld risparmio gestito in 2020 -Caio

mercoledì 15 aprile 2015 16:13
 

ROMA, 15 aprile (Reuters) - Poste Italiane ha l'obiettivo di potenziare il risparmio gestito per arrivare al 2020 ad una massa di 500 miliardi dai circa 430 attuali.

Lo ha detto l'Ad di Poste Francesco Caio in un'audizione alla Camera, nel giorno in cui l'azienda pubblica in via di privatizzazione ha acquisito da Mps il 10,3% dell'asset manager Anima Holding.

"Sul rispamio noi partiamo da una massa, tra amministrato e gestito, di 430 miliardi di euro e puntiamo a superare i 500 miliardi nel corso del piano industriale", che dura fino al 2020.

"Il meccanismo di raccolta del risparmio è importante per catturare in Italia un popolo di rispamiatori alla ricerca di rendimenti e che potrebbero avere la tentazione di andare verso l'estero", ha aggiunto Caio.

Quanto all'acquisto della quota di Anima, Caio ha ribadito nell'audizione che "l'investimento in una società specializzata nel risparmio gestito mira soprattutto a sviluppare l'offerta, che in prospettiva potra beneficiare della nostra rete di distribuzione e vendita".

(Roberto Landucci)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia