J&J, utile netto trim1 -8,6%, scendono anche i ricavi

martedì 14 aprile 2015 14:03
 

14 aprile (Reuters) - Johnson & Johnson ha archiviato il primo trimestre con un utile in calo dell'8,6%, risentendo del rafforzamento del dollaro, che ha impattato sui ricavi oltreoceano mettendo in secondo piano la crescita delle vendite dei farmaci più vecchi.

L'utile netto è infatti sceso a 4,32 miliardi di dollari, pari a 1,53 dollari per azione, dai 4,73 miliardi, pari a 1,64 dollari per azione, di un anno prima.

Il fatturato è sceso del 4,1% a 17,37 miliardi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia