Jp Morgan, utile netto trim1 +12,2% a 5,91 mld dlr

martedì 14 aprile 2015 13:25
 

14 aprile (Reuters) - JPMorgan Chase & Co ha chiuso il primo trimestre con un utile netto in crescita del 12,2%, aiutato dal balzo dei ricavi derivanti dal trading sul fixed-income.

L'utile netto della banca è salito infatti a 5,91 miliardi di dollari, cioè 1,45 dollari per azione, nel primo trimestre, dai 5,27 miliardi, pari a 1,28 dollari per azione, di un anno prima.

Il risultato include un costo straordinario dopo le imposte pari a 487 milioni di dollari per le spese legali.

Gli analisti si aspettavano un eps pari a 1,40 dollari per azione, secondo Thomson Reuters I/B/E/S, ma non è al momento chiaro se i due risultati sono comparabili.

Dopo la pubblicazione dei conti, il titolo della banca ha segnato un rialzo dell'1,4% nel pre-market.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia