A2A, titolo tonico in vista piano, Equita promuove a "buy"

venerdì 13 marzo 2015 11:48
 

MILANO, 13 marzo (Reuters) - A2A tonica a Piazza Affari, ai nuovi massimi da quasi un anno, beneficiando dei giudizi positivi dei broker in vista del piano industriale che l'utility presenterà il prossimo 9 aprile e dell'atteso processo di consolidamento del settore.

Attorno alle 11,40 A2A segna un rialzo del 2,9% a 0,959 euro, poco sotto i massimi di un anno di 1,034 euro raggiunti il 18 marzo del 2014. I volumi sono intensi con quasi 18 milioni di pezzi trattati contrio una medua di circa 20 milioni delle ultime trenta sedute.

L'indice FTSE Mib è poco mosso a +0,08% mentre l'indice europeo sulle utiliy cede lo 0,35%.

Un trader cita in particolare un report di Equita Sim che promove A2A a "buy" da "hold" con un prezzo obiettivo rivisto a 1,08 euro dal precedente target di 1 euro.

Secondo il broker il piano sarà incentrato sula crescita e sulla ripresa degli investimenti dopo sette anni di 'develerage'.

Attese positive anche sulla politica di dividendi con un payout in crescita e sullo scenario di aggregazioni tra le utilities locali nel nord Italia, anche se non è previsto l'annuncio di alcun deal a breve termine.

"Ci aspettiamo che le aggregazioni siano uno dei principali obiettivi di A2A", sottolinea Equita, ricordando inoltre che il titolo è stato tra i peggiori nel settore (+11% da inizio anno contro +18%) anche a causa dell'overhang' per il collocamento del 5% da parte dei comuni azionisti concluso a fine febbraio scorso.

Quanto ai risultati 2014, gli analisti si aspettano risultati deboli a causa del difficile scenario del comparto energetico e di un clima invernale mite.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia