RPT-PUNTO 2-World Duty Free, vendite accelerano in primi 2 mesi 2015 a +19,5%

mercoledì 11 marzo 2015 19:43
 

(Precisa periodo calo vendite Heathrow)

MILANO, 11 marzo (Reuters) - World Duty Free ha archiviato il 2014 con ricavi ed Ebitda adjusted in rialzo, ma utile netto in calo.

Lo comunica la società in una nota, dove si sottolinea che le vendite nelle prime otto settimane del 2015 sono cresciute del 19,5% su base annua (+8,6% a cambi costanti).

La crescita nei primi due mesi "è stata più fortemente avvertita in Spagna, con un incremento del +22,5% rispetto allo stesso periodo del 2014", precisa il comunicato.

Al miglioramento della Spagna si contrappone la discesa delle vendite a Heathrow (nel 2014 -2,4% in sterline) - che conta per circa il 19,5% del fatturato del gruppo - a causa del rafforzamento della sterlina e della conseguente perdita di potere d'acquisto di molti viaggiatori.

Nel dettaglio l'utile netto 2014 è stato pari 41,5 milioni, in calo rispetto ai 110,8 milioni di un anno prima "per effetto degli accantonamenti per rischi ed oneri di ristrutturazione connessi al processo di integrazione e riorganizzazione del gruppo, della linearizzazione dei canoni di concessione oltre che di oneri finanziari più elevati e maggiori imposte sul reddito".

I ricavi sono saliti a 2,407 miliardi dai 2,078 miliardi del 2013, pari a un incremento del 15,8% (+13,7% a cambi costanti). L'Ebitda adjusted è salito a 289,7 milioni dai 275,4 milioni del 2013.

L'indebitamento netto a fine dicembre era pari a 969,5 milioni, in miglioramento di 57,2 milioni rispetto a un anno prima.

I dati sui ricavi sono sostanzialmente in linea con le stime date a metà gennaio in occasione del budget triennale, l'Ebitda adjusted è risultato migliore della previsione di 284 milioni mentre l'indebitamento è risultato peggiore rispetto alla stima di 950 milioni.   Continua...